IERI AVVENNE… 01 MARZO

Venerdì 1 marzo 1912: Albert Berry compie il primo lancio col paracadute da un aereo in movimento.

Il primo marzo 1912, il 34enne capitano dell’esercito americano Albert Berry si lanciava nel primo salto con un paracadute da un aereo.
L’impresa – considerata all’epoca impossibile anche se l’idea era già venuta a Leonardo da Vinci – avvenne nei cieli di Jefferson Barracks, vicino St. Louis, in Missouri ed il velivolo utilizzato, pilotato dal 22enne Anthony Jannus, uno dei pionieri americani del volo (che morirà quattro anni dopo in un incidente di volo in Russia), fu un biplano Benoist 12, un vero e proprio trabiccolo a forma di trapezio costruito appunto da Thomas Benoist.
Berry si lanciò da 1.500 piedi di altezza (457 metri) e azionò il dispositivo quando stava ormai a 500 piedi, 152 metri dal suolo.
Il diametro del suo primitivo “parachute” era di 11 metri ed era contenuto in un cono di metallo posto ai piedi del compagno che affiancava il pilota.
Quel lancio è considerato il primo dalla commissione governativa Usa sul volo.

About the author: Saggiorato

Has one comment to “IERI AVVENNE… 01 MARZO”

You can leave a reply or Trackback this post.

  1. courtneyklauber - 10 marzo 2018 at 11:41 Reply

    Grazie (è un acrostico. Si nota? )

Leave a Reply

Your email address will not be published.