Nuovo comandante alla Scuola sottufficiali dell’Esercito: il generale Toscani De Col lascia il timone ad Addis

Cambio di comandante alla Scuola sottufficiali dell’Esercito di Viterbo. Il generale di brigata Gabriele Toscani De Col ha lasciato la guida dalla struttura al parigrado Pietro Addis, alla presenza della bandiera d’istituto, decorata di medaglia di bronzo al Valore dell’esercito e di medaglia d’argento al merito civile, del comandante per la Formazione e scuola di applicazione dell’Esercito, generale corpo d’armata Giovanni Fungo, e delle massime autorità civili e militari di Viterbo.

Il generale Toscani De Col lascia il comando dopo 31 mesi di intensa attività didattica e addestrativa. «Mesi al comando del miglior istituto di formazione della Forza armata, un’organizzazione che può guardare avanti con ottimismo e che deve guardare indietro con rispetto e orgoglio. Un’organizzazione che mi piace paragonare a un treno ad alta velocità sul quale sono salito in corsa e dal quale scendo in corsa, senza l’immodestia di aver fatto qualcosa di speciale, me con la certezza di aver messo tutto me stesso per rimanere a bordo».

Il generale Addis, ufficiale di esperienza in campo nazionale e internazionale, già comandante del 4° reggimento Alpini paracadutisti e del 9° reggimento d’assalto paracadutisti “Col Moschin”, proviene dal comando della Missione Eutm (European Union Training mission) in Somalia. Il generale Toscani De Col ricoprirà un importante incarico al comando delle Forze operative terrestri e Comando operativo dell’Esercito a Roma.

La Scuola sottufficiali dell’Esercito ha il compito di formare marescialli comandanti di plotone e con specializzazione “Sanità”. L’iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un’intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede e in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.

 

FONTE: https://www.ilmessaggero.it/

About the author: Saggiorato

Leave a Reply

Your email address will not be published.