Ranger e genieri per illustrare ai giovani la carriera militare

Aperta la 28^ edizione del “Job&Orienta” di Verona con la consueta partecipazione dell’Esercito.

L’Esercito “presente” alla 28^ edizione di Job&Orienta”: una tre giorni di rassegna espositiva e un calendario di eventi per promuovere i percorsi che facilitano l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. La manifestazione rappresenta una vetrina delle eccellenze nazionali nel campo della formazione e dell’orientamento.

Il Generale di Corpo d’Armata Amedeo Sperotto, Comandante delle Forze Operative Nord, ha partecipato al convegno di inaugurazione, tenutosi a Verona-Fiere e introdotto dal Sindaco della città, Federico Sboarina. Una menzione speciale alle Forze Armate, all’importante lavoro svolto e come fonte di impiego per i giovani, è stata fatta da Elena Donazzan, assessore all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione del Veneto. L’assessore ha menzionato anche i giovani del secolo scorso, in particolare i ragazzi del ‘99, che a 18 anni con senso del dovere e amore di patria, parteciparono alla Grande Guerra facendo la storia del Paese.

Al termine del convegno, il Generale Sperotto si è recato presso l’area destinata alla esposizione di mezzi e materiali dell’Esercito Italiano. Nello stand ha potuto salutare e complimentarsi con i militari appartenenti all’8° Reggimento Genio Guastatori paracadutisti “Folgore” di Legnago, il 4° Reggimento “Ranger” e l’85° Reggimento Addestramento Volontari di Montorio Veronese che per tutta la durata della manifestazione informeranno i giovani sulle opportunità professionali offerte e le carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata) nell’Esercito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.