1 settembre 1952

Nell’ immediato dopoguerra, nell’ambito delle Truppe alpine, è sentita l’esigenza di costituire nuovamente unità speciali in grado di sfruttare nuovi sistemi per muoversi rapidamente in zone impervie. Sulla scorta dello sviluppo delle operazioni per via aerea durante il precedente conflitto, la cosiddetta 3^ dimensione, viene costituito il 1° settembre 1952 presso la Brigata alpina “Tridentina” a BRESSANONE il primo plotone di alpini paracadutisti; successivamente, per ciascuna Brigata alpina (“Julia”, “Taurinense”, “Cadore” e “Orobica”) nell’ordine i relativi plotoni di alpini paracadutisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *