Ordinariato militare: mons. Marcianò in visita ufficiale a Verona. Nella messa cresimati 7 militari

  • di

Nei giorni scorsi l’ordinario militare per l’Italia, mons. Santo Marcianò, si è recato in visita ufficiale al Comando delle Forze operative terrestri di supporto e, nell’occasione, ha presieduto la messa durante la quale 7 militari hanno ricevuto il sacramento della Cresima. È stato il generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota, comandante delle Foter di supporto, ad accogliere mons. Marcianò all’ingresso della chiesa di San Bernardino dove si è svolta la funzione alla quale hanno partecipato i cresimandi, militari appartenenti al reparto Comando del Comfoter di supporto, al 4° Reggimento alpini paracadutisti “Ranger” di Verona e al 5° reparto Infrastrutture di Padova. L’ordinario militare per l’Italia, come riportato sul sito dell’Esercito italiano, si è rivolto ai militari emozionati per sottolineare l’importanza del sacramento ricevuto, ringraziando al termine della messa i due concelebranti, il cappellano uscente don Claudio Pasquali e don Flavio Riva che ad inizio settembre è subentrato al suo posto nel comando di Verona. La visita di mons. Marcianò è poi proseguita in piazza Bra, dove ha saluto il personale del 7° reggimento Trasmissioni di Sacile, appartenente al raggruppamento Veneto-Friuli Venezia Giulia e impegnato a Verona nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”, ed in seguito nella caserma “Dalla Bona” per un saluto al personale del Comando e del reparto Comando delle Foter di supporto, per concludersi poi a Palazzo Carli per la firma dell’albo d’onore ed il saluto al generale Tota ed al generale Massimo Scala, che subentrerà al comando nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *